Polignano a Mare: Meraviglioso Modugno,...e continua a volare

5' di lettura 12/08/2021 - "E continua a Volare", è il tema della decima edizione di Meraviglioso Modugno, la serata evento giunta alla decima edizione, che celebra Domenico Modugno nella sua città natale Polignano a Mare.

Diodato, Brunori Sas, Gaia, Noemi, Aka 7even e Motta sono gli ospiti della serata in programma mercoledì 25 agosto ore 21.30 in piazza Suor Maria Giovanna Laselva promossa da Regione Puglia e amministrazione comunale in collaborazione con Puglia Sounds/Teatro Pubblico Pugliese nell'ambito del protocollo d'intesa 2021 con Puglia Promozione con la direzione artistica di Maria Cristina Zoppa (Rai Radio Live), Stefano Senardi (consulente e coordinamento rapporti istituzioni), Lavinia Iannarilli (consulente) con la supervisione di Franca Gandolfi (ingresso libero con prenotazione obbligatoria al link https://bit.ly/BigliettiMM21, l'evento si svolgerà nel rispetto delle norme anti COVID, per informazioni Info 080.425.23.36). Diodato, grande protagonista della musica italiana degli ultimi anni, e Brunori Sas, tra i più apprezzati e riconosciuti cantautori della sua generazione, nel corso della serata riceveranno rispettivamente il Premio Modugno 2020, sospeso a causa dell'emergenza sanitaria, e il Premio Modugno 2021 assegnati in accordo con la famiglia Modugno.

La serata, condotta da Maria Cristina Zoppa accompagnata da Pierdavide Carone e Angelo Trabace, propone la consolidata formula che vede gli ospiti reinterpretare i grandi classici di Modugno e proporre alcuni brani del proprio repertorio. "La potenza della musica è capace di superare ogni confine di spazio e di tempo. E se c'è qualcuno che ha saputo arrivare sino a noi e ovunque nel mondo, esprimendo tutta la bellezza e l'unicità della sua arte, è Domenico Modugno, il commento del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, Un pugliese di cui andiamo fieri e che continua a essere fonte continua di ispirazione. Per questo lo celebriamo ogni anno, nella sua Polignano a Mare, con una grande serata che conferma quanto la sua musica sia ancora viva, amata e attuale". "Polignano a Mare rappresenta un simbolo dell'eccellenza pugliese a livello mondiale.

Un successo che va attribuito alle uniche bellezze storiche e paesaggistiche di questa città, ma anche alla qualità delle azioni messe in campo dalla Regione Puglia insieme all'Amministrazione comunale per valorizzarle, ha commentato Massimo Bray, Assessore alla Cultura e Turismo della Regione Puglia. Con le note di "Meravigliso Modugno" si completa un quadro complesso di valorizzazione territoriale che propone eventi di caratura internazionale in grado di mettere a sistema settori diversi: dallo sport all'editoria, dall'enogastronomia alla musica." "Con piacere quest'anno, dopo la pausa forzata impostaci dal covid, torniamo a ospitare l'evento dedicato al nostro concittadino Domenico Modugno. Grazie alla fondamentale collaborazione della Regione Puglia e d'intesa con la famiglia dell'artista, abbiamo definito il programma della manifestazione che, nel rispetto dei protocolli di sicurezza, vedrà esibirsi artisti già affermati e giovani di talento impegnati nel rendere omaggio a mister Volare, il commento del sindaco di Polignano a Mare Domenico Vitto.

Ripartiamo con coraggio e fiducia che il senso di responsabilità della nostra comunità, che si esprime attraverso la campagna vaccinale, consenta una ripartenza che faccia leva sulla cultura e lo spettacolo come opportunità di promozione del territorio della nostra stupenda regione". "La musica è un formidabile strumento di valorizzazione delle proprie radici. E' un orgoglio per noi pugliesi avere un concittadino come Domenico Modugno, che verrà celebrato dalla serata evento Meraviglioso Modugno, dichiara il presidente del Teatro Pubblico Pugliese Giuseppe D'Urso, saranno nomi importanti del panorama musicale italiano. E' il modo migliore per celebrare un artista che ha dato tanto alla sua terra, e che ha reso celebre la Puglia e tutta l'Italia nel mondo.

"Meraviglioso Modugno è uno dei pilastri del calendario estivo pugliese, un evento in grado di promuovere la nostra regione in Italia e all'estero, il commento di Luca Scandale, dirigente Pianificazione strategica di Puglia Promozione, Insieme a Red Bull Cliff Diving e il Libro possibile ha contribuito negli anni a rendere Polignano a Mare una delle mete turistiche più amate a conosciute della nostra regione". "Il tema scelto quest'anno e continua a Volare è un invito a crederci, a sperare, a costruire un futuro più solido per i nostri figli e i nostri nipoti dopo una tragedia di proporzioni devastanti che ricorda molto la Seconda Guerra Mondiale, dichiarano Franca Gandolfi e Maria Cristina Zoppa. Nel 1958 non abbiamo coltivato solo sogni, non abbiamo sperato solo in un miracolo economico ma in un Mondo più giusto, più solidale, più aperto al prossimo. Anche quest'ultima tragedia umana ci ricorda che tutti abbiamo il diritto alla cura della propria persona e alla felicità intesa come realizzazione del proprio essere umano ossia Lavoro, Famiglia, Comunità.

Spero si riparta da qualcosa di concreto e non dalla ricerca di miracoli. Da solide basi per poter Volare, per la Musica come per l'Italia" Nato come evento di apertura del Medimex nel Teatro Petruzzelli di Bari e dal 2013 in programma a Polignano a Mare, Meraviglioso Modugno ha ospitato numerosi artisti tra i quali Vinicio Capossela, Negramaro, Daniele Silvestri, Gino Paoli, Niccolò Fabi, Ornella Vanoni, Max Gazzè, Albano, Piero Pelù, Orchestra di Piazza Vittorio, Ermal Meta. La serata evento è promossa da Regione Puglia e amministrazione comunale in collaborazione con Puglia Sounds/Teatro Pubblico Pugliese nell'ambito del protocollo d'intesa 2021 con Puglia Promozione, operazione finanziata a valere su POC PUGLIA 2014/2020 Azione 6.8 "Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche" Media partner Radio Rai Live








Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2021 alle 21:39 sul giornale del 13 agosto 2021 - 203 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ceCL





logoEV