La giunta ha approvato l’istituzione e regolamentazione della sosta a pagamento a servizio del mercato Santa Chiara

3' di lettura 13/09/2022 - Su proposta dell’assessore alla Mobilità, lunedì mattina la giunta ha approvato l’istituzione e regolamentazione della sosta a pagamento a servizio del mercato Santa Chiara, nel quartiere Japigia, lungo le vie Peucetia, Aristosseno e Viterbo.

Come noto, a seguito dell’avvio delle attività commerciali nel nuovo mercato, si è registrato un incremento della domanda di parcheggi determinato dall’aumento degli utenti, circostanza lamentata dagli operatori mercatali, per rispondere alla quale l’amministrazione, d’intesa con gli operatori, ha stabilito di intervenire regolamentando la sosta a pagamento lungo le vie limitrofe, come di seguito indicato:
• su ambo i lati dello spartitraffico di via Peucetia, tra via Apulia e via Pitagora
• su via Aristosseno, lato adiacente al mercato
• su ambo i lati di via Viterbo, tra via Aristosseno e l’accesso del mercato sito al civico 9.

“Come da accordi presi con gli operatori - commenta l’assessore alla Mobilità -, nelle more della riqualificazione prevista nell’area di sosta di fronte alla nuova struttura mercatale, abbiamo deciso di intervenire con rimodulazione della sosta nella zona introducendo una tariffazione oraria che favorisca la rotazione delle automobili così da permettere a più persone di parcheggiare nei pressi della struttura e procedere con gli acquisti”.

“Cercheremo di accelerare il più possibile le operazioni per la realizzazione della segnaletica così da offrire questa ulteriore opportunità agli operatori e ai clienti del mercato di Santa Chiara - prosegue l’assessora allo Sviluppo economico -. Abbiamo anche inserito le postazioni utili alle attività di carico e scarico che nella seconda parte della mattinata restano al servizio dei cittadini. In questo modo evitiamo che le aree intorno al mercato diventino appannaggio esclusivo dei pendolari, che lasciano la propria auto in sosta in quella zona per l’intera giornata di lavoro occupando così aree che possono essere utilizzate dai frequentatori del mercato. Abbiamo mantenuto l’impegno preso con gli operatori nelle scorse settimane, con la speranza che questo possa rappresentare uno strumento utile di sostegno alle loro attività”.
Le tariffe per la sosta, in conformità a quelle stabilite per le altre aree di sosta in prossimità dei mercati comunali, prevedono nei giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle 15, un costo di € 0,50 per la prima ora e € 1 per le ore successive.
Contestualmente, come concordato nel corso degli incontri con gli operatori, è stato regolamentato l’utilizzo dei i 25 stalli per le attività di carico e scarico a servizio del mercato presenti lungo via Peucetia e adiacenti alla struttura.

In particolare 10 stalli, dalle ore 5 alle 15, saranno riservati alle attività di carico e scarico e nelle restanti ore saranno a sosta libera, mentre gli altri 15 saranno riservati alle attività di carico e scarico dalle ore 5 alle 9, regolamentati con sosta a pagamento dalle ore 9 alle 15 (€ 0,50 per la prima ora e € 1 per le ore successive) e a sosta libera nelle restanti ore.
Sarà l’Amtab a gestire il servizio di sosta a pagamento una volta realizzata la relativa segnaletica, orizzontale e verticale.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2022 alle 11:01 sul giornale del 14 settembre 2022 - 142 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dpos





logoEV