Online gli esiti degli avvisi per 130 borse di studio destinate a studenti delle superiori e 30 riservate a laureati

2' di lettura 04/01/2023 - Sono in pubblicazione gli esiti dei concorsi per l’assegnazione di borse di studio per studenti delle scuole secondarie di II grado o diplomati e per laureati che abbiano discusso la tesi sulla città di Bari e sulle problematiche ad essa connesse.

Si ricorda che il primo concorso, il cui esito è disponibile a questo link, prevede il conferimento di 65 borse di studio per l’anno scolastico 2019/20 ed altrettante per l’anno scolastico 2020/21 - ciascuna pari a 259 euro - per un totale di 130 borse di studio, in favore di studenti particolarmente meritevoli che, negli anni scolastici citati, abbiano frequentato le classi I, II, III o IV delle scuole secondarie di II grado (statali o paritarie) della città di Bari, conseguendo la promozione alla classe successiva, oppure che, negli stessi anni scolastici, abbiano conseguito il diploma di maturità.

Il secondo, invece, il cui esito è disponibile a questo link, riguarda il conferimento di 30 borse di studio, del valore di € 1.546 ciascuna, in favore di laureati negli anni accademici 2018/19 e 2019/20 che abbiano conseguito una laurea di I o di II livello o a ciclo unico presso un qualunque corso di studi universitario, discutendo una tesi sulla città di Bari e sulle problematiche ad essa connesse.

“Iniziamo il nuovo anno con le graduatorie per le borse di studio destinate a laureati e diplomati - commenta l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano -. Come promesso, siamo riusciti a concludere l’istruttoria entro la fine del 2022 per consentire agli studenti di usufruire della borsa di studio il prima possibile. Nei prossimi giorni saranno effettuati i mandati di pagamento e con i consiglieri della commissione istruzione consegneremo ufficialmente le borse per congratularci con i ragazzi vincitori, orgoglio della nostra città.

Anche per il prossimo anno abbiamo previsto il raddoppio delle borse di studio, per metterci così in pari con gli anni mancanti 2021-2022”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2023 alle 10:40 sul giornale del 05 gennaio 2023 - 16 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dLua





logoEV
qrcode