SEI IN > VIVERE BARI > CRONACA
articolo

Gioia del Colle: scoperta e sequestrata officina abusiva

1' di lettura
88

La guardia di finanza ha scoperto a Gioia del Colle un’officina meccanica abusiva che operava senza alcuna autorizzazione.

All’interno dei locali sono stati rinvenuti una serie di attrezzature utili per lo svolgimento dell’attività di riparazioni meccaniche (cavalletti, compressore, crick mobili, banchi da lavoro completi di strumentazioni e utensileria, carrello attrezzi, carica batterie, gruette sollevatrici), pezzi ricambio ed autovetture in corso di riparazione. Il titolare dell’officina, sprovvisto di partita IVA e sconosciuto al Fisco per non aver presentato alcuna dichiarazione fiscale, non è stato in grado di esibire alcuna licenza o autorizzazione all’esercizio dell’attività e perciò è stato anche segnalato alla Camera di Commercio per la mancata iscrizione nel Registro delle Imprese, per cui è prevista l’irrogazione di una sanzione pecuniaria che va da un minimo di 5.164 euro a un massimo di 15.493 euro, oltre al sequestro delle attrezzature utilizzate per lo svolgimento dell’attività abusiva.



Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2024 alle 12:53 sul giornale del 08 marzo 2024 - 88 letture






qrcode