SEI IN > VIVERE BARI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nasce "Puglia Women AI", il primo bootcamp al femminile sull’intelligenza artificiale

4' di lettura
50

Nasce a Bari Puglia Women AI, il primo bootcamp completamente al femminile per avvicinare le donne all’intelligenza artificiale.

Per un intero fine settimana, il 22, 23 e 24 Marzo, nel padiglione 152 della Regione Puglia in Fiera del Levante, le partecipanti potranno imparare a sfruttare al massimo le intelligenze artificiali generative come ChatGPT, ormai competenza imprescindibile in qualsiasi ambito.

L’evento è realizzato da Puglia Women Lead e ospitato da Regione Puglia nel padiglione in Fiera del Levante. Dopo il successo dello scorso anno di Puglia Women Code, il primo bootcamp di programmazione web al femminile, Puglia Women Lead torna ad avvicinare donne di qualsiasi età e formazione alla tecnologia, e connettere le partecipanti con aziende che operano in ambito tecnologico e digitale. Durante l’evento di formazione, le partecipanti potranno apprendere nozioni di base e applicarle a progetti che verranno premiati alla fine dell’evento, lavorando in team, seguite da professionisti esperti.

“Da sempre – dichiara Gaia Costantino, Presidente e co-fondatrice di Puglia Women Lead – Puglia Women Lead ha l’obiettivo di colmare il divario occupazionale di genere puntando sulle competenze digitali. Spesso si dice che l’intelligenza artificiale ci ruberà il lavoro. Noi crediamo invece che non sarà l’IA a rimpiazzare le persone, ma piuttosto lo farà chi sa come usarla. È quindi cruciale che le donne abbiano la possibilità di farlo, così che il divario di genere non diventi ancora più ampio. È per questo che abbiamo deciso di organizzare il primo bootcamp al femminile dedicato all’AI, mai realizzato prima, e oggi invece vogliamo partire proprio dalla nostra Puglia”.

L’evento è dedicato a tutte le donne: non è richiesta alcuna conoscenza di base, soltanto tanta voglia di sperimentare e imparare senza paura di sbagliare, in un contesto stimolante e d’ispirazione.

“La Regione Puglia – spiega Gianna Elisa Berlingerio, Direttora del Dipartimento allo Sviluppo Economico della Regione Puglia – sostiene questo importante evento sull’intelligenza artificiale in quanto sostiene la formazione e le nuove competenze in materia, con una specifica attenzione alle donne. Non dobbiamo avere paura della AI. Se ci attrezziamo per studiarla ed applicarla ai nostri bisogni può essere una occasione unica di crescita e sviluppo. Per questo la Regione e le cinque Università Pugliesi (Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, l’Università di Foggia, l’Università del Salento, il Politecnico di Bari, l’Università LUM “Giuseppe Degennaro”) hanno sottoscritto a dicembre 2023 un protocollo con Microsoft per la creazione del primo hub Microsoft di AI in Italia”.

“Come Pirelli siamo felici di sostenere Puglia Women AI, un’iniziativa che coniuga il nostro costante impegno nell’innovazione, che vede proprio a Bari il nostro centro di eccellenza per le soluzioni digitali, con una cultura di impresa attenta al rispetto delle persone, all’inclusività e alla parità di genere. Sarà un’importante occasione per confrontarsi, condividere esperienze, stabilire nuove connessioni ed arricchirci di fronte alle sfide poste dall'Intelligenza Artificiale e dal mondo digitale in genere” aggiunge Luca Urban, Group Head of Enterprise Solutions & Core Platforms di Pirelli.

Perché partecipare a Puglia Women AI?

Perché l’IA è una tecnologia rivoluzionaria, cruciale per crescere professionalmente in ogni ambito. Perché tutte le partecipanti avranno la possibilità di ascoltare e trarre ispirazione da donne e uomini che racconteranno i loro percorsi nel mondo del lavoro e del digitale. Ma soprattutto, perché potranno entrare in contatto con aziende virtuose che cercano talenti in Puglia. Pirelli è il Main Sponsor dell’evento. Fincons Group, Intelligo, ITS Apulia Digital Maker, Intesa Sanpaolo e Gruppo Master supportano il bootcamp come sponsor.

Infine, durante Puglia Women AI, i professionisti che guideranno i vari team osserveranno le partecipanti, identificando chi si sarà distinta per proattività, collaborazione, creatività e velocità di apprendimento. A loro sarà assegnata una borsa di studio offerta dai partner Data Masters e Aulab, al fine di poter beneficiare gratuitamente di un corso di formazione in intelligenza artificiale generativa.

È possibile trovare tutte le informazioni riguardo l’evento e le modalità d’iscrizione su: https://pugliawomenlead.com/prodotto/puglia-women-ai/

L’iniziativa è organizzata con il patrocinio di: Regione Puglia, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Politecnico di Bari, Confindustria Giovani Bari e Bat e Distretto Produttivo dell’Informatica. Main sponsor: Pirelli. Sponsor: Fincons Group, Intelligo, ITS Apulia Digital Maker, Intesa Sanpaolo, Gruppo Master. Partner di formazione: Data Masters, Aulab e Feedel PugliAI. Community Partner: Donne 4.0, ABCD, Amazing Puglia, Impact Hub, Sud Digitalə, Switch Up, Associazione pugliesi. Partner comunicazione: Likeabee.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2024 alle 19:15 sul giornale del 14 marzo 2024 - 50 letture






qrcode